Ingraniamo la settima

Nel mese scorso è stata messa in servizio la linea S7 che collega Porta Garibaldi con Lecco via Molteno. C'erano già treni regionali su questo percorso però con la trasformazione in S7 la frequenza migliora: un treno ogni mezz’ora nelle fasce di punta, ogni ora nelle ore calme e ogni due ore nei giorni festivi.

 

Quindi i pendolari lecchesi dispongono di due linee S per andare a Monza e Milano… ma non temere, anche tu che leggi queste righe le puoi prendere, funzionano pure in entrambe le direzioni! Lecco non è per niente male, è su “quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno” ed è perfino stata selezionata "Città alpina dell'anno 2013" (qualunque cosa significhi). Comunque se questo fine settimana ti prende la voglia di fare una passeggiata nei luoghi manzonani adesso sai come andarci.

 

Con la linea S7 la rete suburbana di Milano raggiunge 400km. E’ meno di Roma - 670 km - e anche di Torino - 500km - però in termini di numeri di viaggiatori Milano guadagna la seconda posizione (dietro a Roma).

 

Ulteriori potenziamenti della rete S sono previsti quest'anno, specialmente per l'Expo: dal 26 Aprile la S11 verrà prolungata fino a Rho e sarà creata una nuova linea S14 che collegherà Rho con Milano Rogoredo. Non è ancora chiaro se questa S14 sarà operativa solo per il tempo dell'Expo o se continuerà anche dopo Ottobre.

Invece il progetto di linea S12 Melegnano - Paderno Dugano (che non serve l'Expo), inizialmente previsto anche lui per 2015, è stato congelato. Avrebbe permesso agli abitanti fra Melegnano e San Donato Milanese di avere treni con frequenza più elevata visto che ora hanno solo la S1, purtroppo.